Assicurazione viaggi: istruzioni per l’uso


Cosa copre l'assicurazione viaggi?

Le assicurazioni viaggio possono coprire non solo le spese sanitarie sostenute durante un viaggio, ma anche l’annullamento del viaggio stesso.


La paura più sentita è quella di un possibile lockdown che porti alla necessità di annullare il viaggio programmano e prenotato, seguita dal timore di contrarre qualche malattia e, di conseguenza, dover annullare l’agognata partenza.

La polizza viaggio “ideale”, deve quindi essere in grado di offrire coperture valide in caso di Covid-19, assistenza medica e rimborso o pagamento delle spese sanitarie sostenute durante la vacanza. E’ inoltre necessario che, in caso di prolungamento forzato della vacanza a causa dell’insorgere di una malattia l’assicurazione rimborso i costi sostenuti per il soggiorno forzato.


E se l’assicurato fosse minorenne?

In questo caso è importante che l’assicurazione preveda la possibilità per un genitore di raggiungere il figlio, mettendo a disposizione i biglietti aerei necessari.

In caso di annullamento della vacanza a causa di una malattia insorta improvvisamente, l’assicurazione Viaggio deve prevedere il rimborso, ma se si cancella il viaggio per motivi diversi dalla malattia l’assicurazione non è valida.


Esistono polizze che garantiscono l’assicurato anche nel caso in cui ad ammalarsi sia un familiare convivente e, nel caso di Covid-19, l’assicurato si trovasse costretto ad un periodo di quarantena.


I costi?

I costi della polizza variano a seconda che si desidera la semplice copertura per le spese mediche e sanitarie, oppure si preferisca una copertura completa che risarcisca anche in caso di annullamento viaggio…


Per maggiori informazioni passa in Agenzia oppure scrivi qui.


1 visualizzazione0 commenti