• Nicoletta

Come si compila un modulo CID in caso di incidente?




Come si compila un modulo CID? Nessuno vorrebbe mai trovarsi nella necessità di dover compilare un modulo CID, ma purtroppo, un incidente stradale può capitare a chiunque e saper compilare il modulo blu conviene ed evita perdite di tempo e tanti problemi… sempre che la compilazione venga fatta secondo una manciata di semplici e chiare regole.


Che cos'è il modulo CID e dove lo trovo?

Il modulo CID è la constatazione amichevole di incidente, deve essere compilato e firmato dai conducenti dei veicoli coinvolti in un incidente stradale e, generalmente, viene consegnato in Agenzia.


Com’è fatto?

Il modulo CID è formato da due pagine e diverse sezioni. Sulla prima pagina ci sono una parte superiore dedicata ai dati relativi all'indicente e due colonne di colore diverso che sono riservate ai dati dei due veicoli coinvolti nell'incidente stradale e i dati dei rispettivi conducenti. Le due colonne sono divise tra loro da una parte dove devono essere indicate le circostanze dell’incidente, un disegno relativo alla dinamica del sinistro e le firme dei due conducenti che stanno compilando il CID.

La seconda pagina, invece, è dedicata ai dati di eventuali testimoni e feriti.





Come compilare il CID?

Nella prima parte del modulo CID vanno indicati data, ora e luogo dell’incidente, se ci sono stati feriti bisogna barrare la casella sì o no, se ci sono danni materiali ad altri veicoli (cioè se i veicoli coinvolti nell'incidente sono ad esempio 3…), e se ci sono danni ad oggetti diversi dai veicoli (un segnale stradale, una panchina, un cancello…)

Nelle due colonne di colore azzurro e giallo, vanno inseriti cognome e nome, codice fiscale (o partita IVA nel caso di polizza intestata a ditta), indirizzo e recapiti telefonici della persona che risulta sulla polizza assicurativa. Successivamente vanno inseriti i dati dei veicoli coinvolti, soprattutto la TARGA dei mezzi e i dati delle rispettive compagnie assicuratrici. La TARGA dei mezzi coinvolti è un dato immancabile: senza la targa dei mezzi coinvolti non si può procedere all'apertura del sinistro con tutto ciò che ne consegue (incarico del perito, pagamento del danno…).

Un consiglio? Abbiamo sempre il cellulare in mano, perché non scattare una foto dell’incidente, ma soprattutto delle targhe dei mezzi coinvolti?


Proseguendo vanno inseriti i dati del conducente: cognome e nome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo, recapito telefonico, numero di patente, categoria e scadenza.

Nel grafico che segue dove sono disegnati un’auto, una moto e un furgone/autocarro, bisogna indicare con una freccia il punto iniziale in cui il veicolo coinvolto ha subito il danno e sotto al disegno si possono scrivere i danni subiti.

Nella colonna bianca che si trova al centro del modulo CID devono essere indicate con una X le circostanze dell’incidente: il veicolo A apporrà la X sulla circostanza che più si avvicina a quello che stesse facendo al momento dell’incidente e il veicolo B segnerà con una X la propria parte della dinamica. Ad esempio se il veicolo A si trovava in sosta, deve barrare la prima casella a sinistra e se il veicolo B stava parcheggiando deve barrare la terza casella a destra.

Il disegno è facoltativo e, a meno che non sia molto semplice e stilizzato, spesso crea confusione: bisogna quindi essere molto precisi nel disegno, oppure si può evitarlo.

Per finire, nello spazio che si trova alla fine di ciascuna colonna devono essere poste le firme dei due conducenti/soggetti che stanno compilando il modulo CID.

Attenzione! Il modulo CID si firma solo se c’è accordo tra le parti!

In caso contrario, se ci sono divergenze sulla dinamica o qualsiasi tipo di incertezza, il modulo viene usato per raccogliere i dati dei veicoli, dei loro proprietari, dei conducenti e degli eventuali testimoni.


… e la seconda pagina?

La seconda pagina del modulo CID deve essere compilata indicando se ci sia stato o meno intervento delle autorità e di seguito si possono indicare i dati dei relativi testimoni, i dati del proprietari dei veicoli coinvolti se diversi dai conducenti e dagli intestatari di polizza, i dati degli eventuali feriti, se presenti.


A chi devo consegnare le copie del modulo CID?

Il modulo CID compilato deve essere consegnato alla propria agenzia assicurativa entro 3 giorni dalla data del sinistro, cosicché l’assicurazione possa pagare i danni riportati entro 30 giorni dall'avvenuta denuncia.


17 visualizzazioni