E’ possibile sospendere il contratto di assicurazione?




E’ possibile sospendere il contratto di assicurazione? E cosa succede quando ciò avviene?

Sospendere e riattivare il contratto assicurativo è una delle pratiche più comuni per quanto riguarda i contratti del ramo DANNI.

Cosa sono le polizze ramo danni?

Sono quelle polizze che tutelano l’assicurato dalle evenienze che possono verificarsi e danneggiare cose (come ad esempio l’abitazione), patrimonio o futuri guadagni (come nel caso delle polizze infortuni e malattia) e la persona.

Per questo tipo di polizze, e in particolare per le polizze di Responsabilità Civile è possibile sospendere temporaneamente la copertura e il pagamento dei premi per riattivare copertura e pagamento in un secondo tempo: pensiamo alle polizze di autovetture che vengono usate per periodi limitati di tempo o motocicli utilizzati solo nel periodo primavera-estate.

Nel ramo VITA è possibile interrompere in anticipo la copertura attraverso il riscatto solo nel caso di assicurazioni caso morte a vita intera e nelle polizze miste.

La polizza a VITA INTERA è la polizza che consente di tutelare i beneficiari (le persone indicate nel contratto) in caso di decesso dell’assicurato dietro il pagamento di una somma prestabilita (il premio di polizza).

Maggiori informazioni su questo tipo di polizza qui.

La polizza MISTA è sempre una polizza vita che permette di ottenere il pagamento di un capitale al contraente/assicurato nel caso in cui, alla scadenza del contratto, sia ancora in vita, oppure ai beneficiari indicati in polizza nel caso in cui l’assicurato/contraente venga a mancare durante il periodo di effetto della polizza.

Maggiori informazioni su questo tipo di polizza qui.


Il RISCATTO consente di interrompere il contratto prima della scadenza prevista, ottenendo il pagamento di una somma di denaro secondo quanto previsto dalle condizioni della polizza sottoscritta.

La RIDUZIONE, ovvero la sospensione del pagamento dei premi, è possibile solo per le polizze vita. In conseguenza alla riduzione l’importo della prestazione prevista dal contratto verrà ridimensionata in rapporto al nuovo premio versato, come previsto dalle condizioni di polizza.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti