• grsnlt

Indennità forfettaria per interventi chirurgici


L’Indennità forfettaria per interventi chirurgici è un’innovativa copertura sanitaria che garantisce il pagamento di un indennizzo “predefinito” a seguito di intervento chirurgico, reso necessario da malattia o infortunio, eseguito in strutture sanitarie sia private che pubbliche

E’ una polizza dedicata a chi manifesta l’intenzione di avvalersi di un piano assicurativo sanitario semplice ed economico. Decisamente indicata per i “single”, le giovani coppie.


Che cosa è assicurato?

La polizza Indennità forfettaria per interventi chirurgici garantisce il pagamento di un indennizzo in conseguenza di ricovero per intervento chirurgico reso necessario da malattia o infortunio. Vengono indennizzati i danni subiti dall’assicurato fino a un importo massimo stabilito in polizza (cd. capitale assicurato) con riferimento a ciascuna garanzia.

Che cosa non è assicurato?

Non sono comprese in garanzia le conseguenze dirette di infortuni, nonché di malattie (quindi anche stati patologici) che abbiano dato origine a cure, o esami, o diagnosi anteriori alla stipulazione della polizza.

Non sono compresi nemmeno gli infortuni conseguenti a stato di etilismo acuto (alcolismo), ad abuso di psicofarmaci o di allucinogeni, a tossicodipendenza; alle prestazione con finalità estetiche, dietologiche fitoterapiche e omeopatiche, alle manifestazioni inerenti malattie mentali, disturbi psicologici e quelli riferibili ad “esaurimento nervoso” e le conseguenze di trasmutazioni del nucleo dell’atomo e radiazioni provocate.