La garanzia Kasko




Che cos'è la garanzia Kasko?

La garanzia Kasko è una copertura facoltativa che si può acquistare insieme all'assicurazione obbligatoria RC Auto, e ha lo scopo di coprire i danni che l'assicurazione obbligatoria non assicura.

La polizza RC Auto, infatti, copre i danni provocati a terzi mentre la garanzia Kasko copre anche i danni subiti, anche quando l'incidente è avvenuto per mia responsabilità.

Ma c'è di più!

La garanzia Kasko mi copre anche in caso di collisioni accidentali, uscite di strada, urti o ribaltamenti.


La garanzia Kasko è obbligatoria?

La garanzia Kasko, come anticipato, non è obbligatoria per legge, a differenza della polizza RC Auto: è una garanzia accessoria che offre una copertura maggiore in caso di danni occorsi al veicolo a prescindere dalla responsabilità nell'accadimento.


Qual è il costo medio per sottoscrivere la garanzia Kasko?

Il costo medio per aggiungere alla propria polizza RC Auto la garanzia Kasko varia in base al valore del mezzo e al tipo di copertura che si preferisce.

Esistono infatti diverse forme di "Kasko":

  • la Mini-Kasko, o garanzia collisione o polizza collisione, copre i danni alla propria vettura solo se causati in seguito a un sinistro con diretto coinvolgimento di un altro veicolo. Il costo è più contenuto.

  • la Kasko, copre i danni alla propria vettura anche se dovuti ad una collisione accidentale che non coinvolga altri veicoli e sua causata da una manovra azzardata o da una distrazione. Il costo è più alto.




A chi si consiglia di sottoscrivere una polizza con garanzia Kasko?

Questo tipo di garanzia facoltativa è consigliata a chi trascorra molto tempo alla guida del proprio mezzo, per esempio per motivi di lavoro.

La polizza è consigliata anche a coloro che possiedano automobili o moto di elevato valore commerciale, per ovviare agli elevati costi di riparazione nel caso di danni conseguenti ad un incidente con responsabilità, o anche per esempio a chi guida un'auto d'epoca i cui ricambi potrebbero essere di difficile reperibilità .

E' una garanzia consigliata anche a chi abbia acquistato l'auto con finanziamento: in caso di incidente con responsabilità che risulti in gravi danni al mio mezzo mi troverei a dover sborsare una somma importante per riparare il mezzo e a dover pagare anche la rata del finanziamento...


Garanzia Kasko: quali tipi di coperture esistono?

Esistono diverse formule di copertura assicurative Kasko che il contraente può scegliere all'atto della sottoscrizione.

Si può optare per :

  • la Kasko a valore intero, è indicata per automobili di elevato valore ed è quindi la più economicamente onerosa;

  • la Kasko a primo rischio relativo, il cui tetto massimo è calcolato sulla base del valore del veicolo;

  • la Kasko a primo rischio assoluto prevede un massimale fisso, indipendente dal valore del veicolo in oggetto.

La garanzia Kasko copre proprio tutto?

Ci sono casi in cui, secondo il contratto, il diritto al rimborso decade e dunque la compagnia di assicurazioni non è tenuta al risarcimento dei danni.

Solitamente ciò avviene nei seguenti casi:

  • se il conducente non è in possesso di una patente in corso di validità;

  • se il conducente ha causato un incidente sotto effetto di sostanze stupefacenti o in stato di ebbrezza;

  • se la causa dei danni è direttamente attribuibile a oggetti o animali trasportati;

  • se i danni sono dolosi, quindi causati intenzionalmente: in questo caso si configura anche il reato di frode ai danni della compagnia.

Vuoi maggiori informazioni? Passa in Agenzia o scrivici!

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti