• Nicoletta

La nuova Carta Verde RC auto


Dal 1 luglio 2020 è entrato in vigore un nuovo formato per la Carta Verde o certificato di assicurazione internazionale.

Che cos'è la Carta Verde?

La Carta Verde è il certificato internazionali di assicurazione, un documento che consente di estendere le coperture della polizza RC Auto anche all'estero, in alcuni paesi al di fuori della Comunità Europea.

La nuova Carta Verde è sempre disponibile nella propria Area Riservata e può essere inviata anche tramite posta elettronica: deve essere stampata su un foglio bianco e conservata sul veicolo, proprio come il certificato di assicurazione.


Quando serve la Carta Verde?

La Carta Verde RC Auto in passato era necessaria per chiunque volesse guidare il proprio mezzo all'estero: esiste infatti da circa settanta anni. Grazie a vari accordi internazionali i 27 paesi dell’Unione Europea più Islanda, Liechtenstein e Norvegia insieme a Svizzera, Serbia e Andorra riconoscono la validità dell’assicurazione dei veicoli immatricolati nei paesi aderenti all'accordo, quindi la Carta Verde in questi paesi NON serve. La Carta Verde è richiesta solo per circolare in Albania, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Iran, Israele, Macedonia del Nord, Marocco, Moldavia, Russia, Montenegro, Tunisia, Turchia e Ucraina.

Alcune compagnie assicurative non riconoscono l’operatività della copertura RC Auto in alcuni dei paesi elencati: in questo caso l’esclusione deve essere indicata sulla Carta Verde stessa.


Quali sono le novità 2020 della Carta Verde?

Tra le novità introdotte nel 2020 per la Carta Verde ci sono:

- Il colore; la carta verde non è più verde, ma bianca. Il certificato internazionale di assicurazione può infatti essere rilasciato in bianco e nero e può essere stampato autonomamente.

- l’elenco degli uffici nazionali dei Paesi aderenti al sistema carta Verde (l’UCI per l’Italia) che nella versione precedente del documento erano riportato sul retro, è sostituito dall'indicazione del sito www.cobx.org dove è possibile cercare il singolo ufficio; questa indicazione si trova sul frontespizio della Carta Verde.

- i certificati internazionali di assicurazione rilasciati prima del 1 luglio 2020 sono validi nel loro formato fino alla scadenza riportata sul documento.


E’ obbligatorio stampare la Carta Verde?

Sì, fino a nuova comunicazione è obbligatorio stampare la Carta Verde: quando richiesto il certificato internazionale di assicurazione o Carta Verde va presentato in formato cartaceo.

7 visualizzazioni