• Nicoletta

Qual è lo scopo delle coperture assicurative?

Aggiornato il: feb 15




Lo scopo principale di qualsiasi copertura assicurativa è quello di aiutare le persone e le imprese assicurate a risollevarsi quando i beni assicurati, il patrimonio o la vita di una persona vengono colpiti da un evento imprevedibile.

L’imprevedibilità dell’evento è data non solo dalla possibilità che l’evento si verifichi, ma anche dall'entità del danno che può, in molti casi, superare i risparmi accumulati da una persona.

Ecco perché le assicurazioni devono diventare una parte integrante ed essenziale della pianificazione finanziaria di un’azienda o di una famiglia. Le assicurazioni consentono infatti di attenuare le perdite, supportando la stabilità finanziaria e le attività commerciali consentendo crescita economica e sviluppo.

Le compagnie assicurative pagano in media ogni anno ai propri assicurati circa 120 miliardi di euro come risarcimento delle spese conseguenti ad un incidente, un infortunio o al decesso di un familiare. Proprio così! Parliamo di quasi 320 milioni di euro al giorno!


Quali sono i numeri delle denunce?


RC Auto - vengono aperti circa 6000 sinistri al giorno;

Infortuni persona - sono 900 i sinistri aperti in una giornata;

Eventi riconducibili alla Responsabilità Civile – 850 denunce al giorno;

Sinistri Incendio, Furto e Casco – 2.700 al giorno;

Incendio – 600 eventi denunciati al giorno;

Malattia – 16.000 eventi denunciati al giorno ;

Vita – 14.700 eventi al giorno (tra riscatti, rendite, decessi e infortuni);

Grandine – 1.000 aperture al giorno;

Trasporto Merci – 80 sinistri al giorno.


E dove si acquistano le assicurazioni?


Le polizze assicurative vengono acquistate in modi e luoghi diversi: il rapporto tra cliente potenziale e fornitore di copertura assicurativa varia a seconda del prodotto che viene proposto. Per questo gli italiani preferiscono acquistare prodotti Vita presso gli sportelli bancari, polizze RC Auto presso le Agenzie assicurative, e polizze a copertura dei danni alla proprietà presso Broker, mentre il mercato delle coperture infortuni e malattia è diviso a metà tra Agenzie e Broker.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti