• grsnlt

Avvocati: come funziona la polizza di responsabilità civile professionale




Gli avvocati che sono iscritti all'albo sono obbligati dalla legge a stipulare una polizza di responsabilità civile professionale.

Questo è stabilito da un apposito decreto del Ministero della Giustizia del 22 settembre del 2016, il quale identifica i requisiti minimi che devono essere soddisfatti dalla polizza.


Cosa copre l’assicurazione RC professionale per avvocati?

L’assicurazione RC professionale per avvocati copre la responsabilità civile del professionista per i danni che egli abbia eventualmente provocato, anche per colpa grave, non solo ai propri clienti, ma anche a soggetti terzi, esclusi i suoi collaboratori e i suoi familiari.

Cosa include la formula base di un’assicurazione di responsabilità civile professionale?

La formula base di un’assicurazione di responsabilità civile professionale include la tutela per fatti dolosi o colposi di cui si sono resi responsabili i praticanti, i dipendenti, i collaboratori e i sostituti processuali.

A titolo di esempio, rientrano nella copertura la nullità degli atti processuali, il mancato deposito degli atti e il ritardato deposito degli atti.

Lo stesso discorso vale per i valori, il denaro, i titoli e i documenti che sono stati consegnati dalle controparti processuali o dai clienti e che durante la custodia sono stati distrutti o persi.



Restano sempre uguali i massimali minimi di copertura?

I massimali minimi di copertura non