Le polizze si possono detrarre?


Polizze vita, infortuni e quelle stipulate per mettersi ai ripari dai rischi derivanti dalla non autosufficienza possono essere soggette a incentivi fiscali.

E’ infatti possibile detrarre alcune spese assicurative dalla dichiarazione dei redditi: la detrazione è del 19% del premio versato per le polizze vita, infortuni e non autosufficienza, ma ci sono comunque dei casi particolari e dei tetti diversi.


Che cos'è l’Irpef?

L’Irpef è l’imposta sul reddito delle persone fisiche, ed è una delle tasse principali che un cittadino italiano dee pagare. L’IRPEF è un’imposta inserita nei modelli 730 e nella dichiarazione dei Redditi Persone Fisiche ex Unico.


… e che cos'è una detrazione?

La dichiarazione annuale dei redditi (sia essa 730 o modello Redditi) consente di ottenere uno “sconto” sulle tasse da versare pari ai costi sostenuti durante l’anno per determinate categorie di acquisti.


Sono previste:

- percentuali delle spese detraibili;

- franchigie;

- tetti massimi di spesa detraibili.

Facciamo un esempio se la spesa da detrarre è di € 100,00 e la percentuale detraibile è € 20,00, verserò € 20,00 in meno al fisco.

I dipendenti ricevono i rimborsi con un versamento aggiuntivo effettuato dal datore di lavoro con la busta paga di luglio (sostituto di imposta), mentre per chi abbia partita IVA e i lavoratori autonomi …

Chi ha optato per il “regime forfettario” rinuncia ad ogni detrazione e deduzione.

Quanto si può detrarre?

Si può detrarre il 19% dei premi versati per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni fino ad un massimo di € 530,00 – in questo caso la detrazione massima per questa spese assicurative è di € 100,70 che andranno in busta paga per i dipendenti oppure ridurranno dello stesso importo le tasse versate dai lavoratori autonomi.

In due casi la soglia di € 530,00 aumenta:

1. Nelle polizze che coprano il rischio di non autosufficienza il tetto massimo è di € 1.291,14 – si possono quindi detrarre fino ad un massimo di € 245,31;

2. Nelle polizze di tutela di persone con grave disabilità (certificata) il tetto massimo è di € 750,00 – si detrae fino ad un massimo di € 142,50.


Quali sono le assicurazioni che si possono detrarre?

Si possono detrarre i premi versati durante l’anno, ma di quali polizze?

1. Contratti che coprano il rischio di morte o invalidità permanente non inferiore al 5%;

2. Contratti contro il rischio di non autosufficienza;

3. Polizze casa che coprano gli eventi calamitosi (ad es. terremoto, alluvioni e bombe d’acqua…), sottoscritte o rinnovate dopo il 01/01/2018.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti